Davide Bramante.jpg

IN MY TOWN - SIRACUSA

Davide Bramante

 

Esposizioni multiple in fase di ripresa consentono a Davide Bramante di restituire una visione simultanea della realtà data dalla sovrapposizione di immagini il cui risultato sintetizza in un unico frame il concetto di bidimensionalità. Così come avviene negli scorci di Ortigia dove squarci di paesaggi si susseguono sovrapponendosi e dissolvendo per restituire una realtà metafisica.

 

Davide Bramante nasce a Siracusa il 7 novembre 1970. Opera dal 1991, realizza lavori video, installazioni e fotografie. Già inserito nella collezione di Unicredit con otto lavori, dopo aver vinto due borse di studio, approda alla prestigiosa Franklin Fornace Foundation di New York. Nel 1999 riceve dal Ministero degli Affari Esteri italiano una borsa di studio, che gli consente di protrarre per un anno ancora la sua permanenza nell’importante centro culturale americano, per il quale realizza inoltre il progetto Movin’up. Ha esposto: nel 1998 alla Galleria d’arte Moderna di Bologna; nel 2000 al MOMA di New York nella collettiva The Present of Future al Palazzo delle Esposizioni di Roma nel 2001; al Palazzo delle Papesse nella mostra Melting Pop a cura di Gianluca Marziani nel 2003; oltre alla partecipazione al Premio Cairo del novembre 2006. Ha esposto anche in diverse collettive e personali in Europa e negli Stati Uniti, e nelle maggiori manifestazioni fieristiche internazionali, quali Art Basel, ARCO (Madrid) ed alla FIAC di Parigi.

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon